Promozione Black Friday

Attivazione Gratuita su tutte le versioni di Bman

Promozione valida fino alle ore 20:00 del 27 novembre 2020
Affrettati la promozione termina tra:
Giorni
Ore
Minuti
lotteria degli scontrini

Lotteria degli scontrini per gli esercenti: come adeguarsi

La vendita, gli scontrini, i registratori di cassa e le nuove disposizioni per la lotteria degli scontrini: in che modo i negozianti possono adeguare risorse e tempo per essere in regola.

La lotteria degli scontrini per gli esercenti comporta in molti casi un adeguamento alle nuove modalità sia per permettere ai clienti di partecipare alle estrazioni sia per poter essere collegati direttamente all’agenzia delle entrate.   

Dal 1 febbraio 2021 è ufficiale la lotteria degli scontrini, il gioco a premi entrato in vigore con il provvedimento delle agenzie delle entrate e dogane del 29 gennaio 2021. La prima estrazione è fissata per il giorno 11 marzo 2021 con premi non solo per consumatori ma anche per gli esercenti che aderiscono.

Per questi ultimi dal  1 aprile  2021 sarà obbligatorio adeguare i registri telematici alle nuove modalità di tracciato per la trasmissione dei dati.

Come funzionano le estrazione della lotteria degli scontrini?

Le estrazioni avvengono solo tra coloro in qualità di clienti che hanno acquistato con mezzi di pagamento tracciabili presso qualunque punto vendita. Alla lotteria si può partecipare richiedendo un codice lotteria tramite il portale servizi.lotteriadegliscontrini.gov.it/codicelotteria. Il codice personale che si ottiene deve essere comunicato al commerciante alla conclusione dell’acquisto. A sua volta, l’esercente attraverso un lettore ottico collega lo scontrino con un codice lotteria e trasmette i dati all’agenzia delle entrate. In questo modo, al momento dell’estrazione, l’agenzia può collegare il codice allo scontrino del cliente. 

Esercente: registratore di cassa e scontrino

L’esercente ancora prima di emettere uno scontrino di importo pari o superiore ad 1 euro a cui deve corrispondere un pagamento con carta, bancomat o altro strumento elettronico di pagamento, deve inserire il codice lotteria che gli viene fornito dal cliente. I dati vengono poi trasmessi al sistema della lotteria che è gestito dall’Agenzia delle entrate e dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Per inserire il codice il negoziante può fare una scansione tramite un lettore ottico collegato al registratore di cassa oppure digitarlo direttamente sul tastierino del registratore. Anche per gli esercenti che aderiscono alla lotteria degli scontrini sono previsti premi in denaro.

In pratica, l’esercente per poter partecipare deve avere un registratore telematico con un software aggiornato per poter memorizzare e trasmettere i dati della lotteria ovvero deve avere il registratore telematico collegato con il pagamento elettronico. Inoltre, deve avere un lettore di codici a barre o barcode per registrare il codice lotteria che il cliente mostra.

Il software con il modulo cassa integrato

Per una gestione ottimale è molto utile un sistema automatizzato in grado di organizzare una altrettanto precisa e veloce gestione della cassa completa come il modulo cassa del software gestionale Bman. Il software per punto cassa, infatti, permette la gestione di un numero illimitato di punti cassa e di operatori in modo molto semplice: basta collegare il pc alla rete internet e la postazione di vendita è pronta con tutte le funzioni.

La funzione cassa diventa la soluzione completa insieme al lettore di codice a barre per qualunque esercente, basta infatti collegare il lettore di codici a barre direttamente al proprio PC, Bman penserà ad inviare i dati al registratore fiscale. Per conoscere tutti i vantaggi e tutte le funzioni disponibili basta consultare la pagina dedicata alla vendita a questo link.

Torna su