Come leggere il file xml di una fattura elettronica

La fattura elettronica. 

Dal primo gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo della fatturazione elettronica per tutti, mentre dal 1 luglio 2018 alcune aziende si sono già adeguate (ad esempio le aziende  che forniscono carburanti).

Come leggere il file xml di una fattura elettronica e come importare nel software gestionale Bman:

Per prima cosa, la fattura elettronica verrà inviata dal fornitore, per mezzo dello SDI, alla vostra posta certificata (PEC) , all’interno troverete il file XML contenente i dati della fattura e gli eventuali allegati.

Tramite il software Bman è possibile sia visualizzare il contenuto della fattura sia importare i dati della stessa nello stesso gestionale in modo semplice e veloce. Per fare questo è necessario cliccare nel menu “Acquisti” – “Fattura passiva” e scegliere il pulsante IMPORTAZIONE FILE XML (vedi immagine sotto).

 

importare fattura elettronica

A questo punto, è sufficiente importare il file xml della fattura elettronica che di conseguenza verrà caricato su Bman. Si può visualizzare un’anteprima (se si desidera visualizzare il contenuto) oppure si possono importare direttamente i dati senza doverli inserire manualmente nel gestionale. Infatti, nel caso in cui il fornitore non è ancora inserito in anagrafica, il gestionale Bman lo inserirà automaticamente; se invece è già presente, Bman terrà aggiornati i dati con il file fornito dallo SDI.

Inoltre, Bman provvederà ad importare le varie voci della fattura con relative aliquote iva e provvederà a compilare lo scadenzario con i dati sul pagamento indicati in fattura.

E’ importante ricordare che questa procedura permette di registrare sul gestionale la fattura, ma non si occupa di eseguire l’archiviazione digitale sostitutiva che andrà fatta con sistemi esterni e certificati come ad esempio quello fornito dall’agenzia delle entrate

Entro la fine dell’anno il software Bman renderà disponibile come opzione la possibilità di ricevere e archiviare automaticamente le fatture direttamente sul gestionale.

Seguiteci per tutti gli aggiornamenti