Menu

Software per il negozio: come creare gift card o buoni regalo

Le gift card sono delle carte regalo a cui corrisponde un valore economico da spendere nel negozio. Permettono a chi la riceve di scegliere il regalo che preferisce in base al valore economico attribuito. Ma che tipologia di buoni esistono e come il titolare del negozio può gestire e creare gift card?

Le gift card sono sempre più richieste dai clienti e sempre più usate dai negozianti per andare incontro alle esigenze del mercato. Questi buoni regalo, infatti, possono essere realizzati in modi diversi: possono essere venduti con un importo da decidere oppure già indicato nella stampa fisica della gift card. Per le attività di vendita e marketing di un negozio o attività commerciale, i buoni regalo rappresentano uno strumento di promozione molto importante sia per incrementare le vendite in negozio che per acquisire nuovi clienti. Le gift card permettono di incassare prima ancora di aver effettuato la vendita. Inoltre, chi riceve il buono in regalo può tornare anche per acquisti futuri.

Come funzionano e cosa deve fare un negoziante per creare gift card, attivarle e fare in modo che vengano poi utilizzate in modo corretto?

Come gestire carte regalo o gift card in negozio 

Una delle difficoltà nel creare gift card sta proprio nel rendere l’operazione il più semplice possibile, tracciabile e soprattutto facilmente rendicontabile. Infatti, una volta emesse è molto difficile sapere quando e come vengono utilizzate. Ogni carta regalo deve avere una data di scadenza oltre la quale non può essere più utilizzata. Inoltre, può essere utilizzata in più soluzioni o in un’unica soluzione e come già detto può contenere un importo fisso o a discrezione del cliente che le acquista per regalarle. Ci sono molte aziende che utilizzano l’acquisto dei buoni regalo come incentivi o premi per i propri dipendenti o collaboratori.

Per ottenere la card il cliente paga una quota che corrisponde all’importo della carta che desidera regalare.

Il software per negozi permette di gestire tutti i dati relativi alla card: imposta il taglio di credito, l’eventuale codice della card (se usate le card pre-stampate) e la modalità di pagamento con cui il cliente acquista il buono. Infine, la card può essere stampata o anche inviata per sms o email.

creare gift card

Come emettere lo scontrino fiscale

Quando viene emessa la gift card non c’è l’obbligo di emettere lo scontrino fiscale. Questo infatti, sarà emesso solo nel momento in cui il buono viene ritirato ovvero quando il suo valore viene tradotto nella consegna del bene o prodotto . Questo avviene in particolare nei casi in cui il venditore non può sapere quale aliquota è applicata al bene ritirato soprattutto se si commerciano prodotti con aliquote diverse. L’incasso del danaro da parte dell’esercente a fronte della cessione della Gift Card non costituisce “corrispettivo”, ma una semplice “cessione di denaro” fuori campo IVA, ex art. 2, terzo comma, lett. a) del D.P.R. n. 633 del 1972 (cfr., consulenza giuridica n. 954-8 del 15 luglio 2014, non pubblicata).

Per comprendere al meglio come poter creare gift card e conoscere tutte le funzioni legate alla vendita e marketing del software Bman è possibile accedere alla demo gratuita. Demo gratuita





Torna su