verifica inventario

Come fare la verifica inventario con il software gestionale per magazzino

La verifica inventario è un’attività molto importante per chi gestisce il negozio o il magazzino perché permette di verificare le giacenze reali di prodotti ed articoli. Diventa ancora più importante se il controllo avviene grazie alla funzione verifica inventario del software gestionale.

Le rimanenze o giacenze di magazzino rappresentano per ogni attività imprenditoriale una risorsa perché sono finalizzate alla vendita o alla produzione in caso di materie prime; inoltre, è molto importante che siano gestite ai fini della contabile e ai fini fiscali della propria attività imprenditoriale anche ai fini di legge.

L’inventario di magazzino è una operazione strettamente legata alla contabilità e alla gestione del magazzino che solitamente avviene a fine anno o anche in momenti diversi in base alle singole esigenze. Il software gestionale permette di avere un controllo costante delle giacenze e allo stesso tempo, permette di effettuare la verifica reale delle stesse giacenze ovvero confrontare ciò che è inventariato con ciò che è realmente in magazzino.

La funzione verifica inventario

Il controllo delle giacenze reali del magazzino attraverso il software gestionale avviene utilizzando la funzione verifica inventario. L’obiettivo principale nell’effettuare la verifica dell’intero magazzino è quello di allineare le rimanenze reali evidenziando ogni tipo di incongruenza e procedere alle eventuali correzioni. Per questo motivo, l’utilizzo di una funzione specifica presente nel software gestionale è fondamentale perché permette di effettuare il controllo e soprattutto evidenziare le anomalie in modo automatico segnalandole immediatamente.

La verifica avviene, così, in tempo reale ovvero nello stesso momento in cui si effettua il controllo reale in magazzino.

Il software  gestionale Bman offre, inoltre, un sistema di alert realizzato attraverso etichette di colore diverso. Infatti, se le giacenze  corrispondono alla quantità inventariata compare un’etichetta verde mentre se vengono rilevate delle incongruenze compare un’etichetta gialla di allerta.

I prodotti o articoli che presentano delle incongruenze possono essere filtrati per poi essere modificati o meglio aggiornati. In questo modo, è possibile ottenere un notevole risparmio di tempo soprattutto in presenza di più articoli o prodotti di natura diversa e nelle gestioni di magazzino più complesse.

 

Lo stesso discorso vale anche per gli articoli che il software Bman, ad esempio, definisce articoli fantasma ovvero quei prodotti che non sono inseriti nella verifica inventario ma che hanno giacenza maggiore di zero, questi possono essere ricercati e sistemati.

Tutti i dati elaborati possono essere scaricati e quindi possono essere letti ed elaborati tramite Excel o qualsiasi editor di foglio elettronico.

Grazie alla funzione incolla articoli è possibile verificare l’inventario anche tramite un foglio Excel che contiene un’eventuale censimento fatto manualmente proprio con questo foglio di calcolo, oppure tramite un lettore portatile di codici a barre che crea appunto un foglio Excel o txt formattato.

Tra le funzioni che si possono utilizzare con Bman anche per leggere il codice del prodotto presente all’interno del magazzino durante la verifica inventario e non solo, c’è anche la funzione BmanScan che permette di utilizzare il proprio smartphone come lettore di codice a barre senza fili.  Molto utile per effettuare tutte le operazioni di carico e scarico in magazzino o in negozio in mobilità soprattutto quando occorre effettuare operazioni con materiale difficile da maneggiare o lontana dalla postazione del PC.

 

Per saperne di più attiva la demo gratuita qui